Blog

Fundația Bucureștii Noi

Fii deschis
Fii disponibil
Fii pozitiv
Fii un model

Floare

02.04.2019 | Proiecte temporare

Buon giorno , 

Oggi è il primo aprile e come stagione che si rispetti questa è in assoluto la mia preferita, la mia preferita in fatto di colori , per il clima , per i profumi e per le aspettative estive. Ci sarebbero fin troppe cose da dire ad oggi e sicuramente il modo migliore è quello di scriverle. La prima in assoluto è che i bambini hanno iniziato a confrontarsi, a chiedere aiuto, a discutere insieme a me, la seconda non meno importante è che in fondazione si impara e si migliora ogni giorno di più. Si impara tanto perchè ci si mette davanti ai propri limiti personali e le cose si vedono con uno sguardo migliore , meno superficiale e ovviamente si migliora perchè il confronto con persone diverse arricchisce la persona e la fa sbocciare. Si impara tanto ,si impara in casa , si imparano tanti piatti , si impara l'arte della gratitudine , del ringraziamento e a volte basta davvero questo per far si che tutto abbia un colore diverso. Negli articoli precedenti ho lasciato i lettori con una frase o parola del giorno , oggi invece vorrei lasciarvi con una domanda.  Mi è capitato , anzi mi capita che uno dei momenti migliori della mia  giornata sia di uscire dalla struttura e vedere il sole tramontare mischiarsi ai colori primaverili e io nella mia genuina spontaneità sorrido. Vi chiedo quale sia stata l'ultima volta che abbiate sorriso spontaneamente , quando sia stata l'ultima volta in cui vi siete chiesti cosa rende la vostra giornata migliore. 

Basta poco per essere felici, a volte è semplicemente un attimo.

Volontaria Elisa

Buna dimineata! Suntem la inceputul lunii aprilie, un timp pe care imi place, mai ales daca ma gandesc la culori, miresme, temperatura si mai ales pentru ca anticipeaza intrucatva vara. Ar fi chiar foarte multe de spus si cred ca daca le scriu e cel mai bine. Inainte de toate am constatat ca copiii au inceput sa se confrunte cu mine si intre ei, au inceput sa ceara ajutorul, vorbesc cu mine fara sfiala.

Un alt lucru care ar fi de spus este acela ca in fiecare zi invat ceva in plus si asta ma imbogateste. Daca nu intotdeauna e usor sa te confrunti cu propriile limite, aceasta duce totusi la o perspectiva mai profunda a lucrurilor daca e sa ma refer la confruntarea cu cei pe care ii intalnesc zi de zi, diferiti de mine, cultura diferita, capacitati diferite. In fiecare zi e ceva de invatat:  convietuirea cu cei din casa, impactul cultural pornind chiar de la obiceiurile culinare, se invata arta de a fi recunoscator , de a multumi pentru ceea ce ai si ceea ce esti. Toate acestea dau culoare vietii si mai ales o fac sa fie fascinanta.

In articolele precedente am lasat cititorilor o fraza sau un cuvant dedicat acelei zile. Astazi as vrea sa va las cu o intrebare. Se intampla ca unul din momentele cele mai placute ale zilei sa fie atunci cand ies din curte si dau piept cu apusul soarelui care se amesteca printre culorile primaverii calde. In aceste momente zambesc fara un motiv anume, spontan si fara explicatii. De aici deriva si intrebarea mea: Cand a fost ultima data ca v-ati bucurat de lucruri aparent simple? V-ati intrebat vreodata ce face ca ziua voastra sa fie mai buna?

Pentru a fi fericiti e nevoie de foarte putin, uneori doar de un moment.

voluntar, Elisa.